A quale altezza posizionare gli estintori ?

Un metro e mezzo come indicato dalle norme UNI. Il posizionamento degli estintori portatili specifica infatti che questi devono essere installati ad un’altezza di 1,10 – 1,5 metri da terra e devono essere ben visibili, accessibili e segnalati tramite cartelli.

Ideale è quindi un’altezza di un 1 e mezzo dal pavimento.

D.M. 10 marzo 98 – punto 5.4 “Gli estintori portatili devono essere ubicati preferibilmente lungo le vie di uscita, in prossimità delle uscite e fissati a muro. In ogni caso, l’installazione di mezzi di spegnimento di tipo manuale deve essere evidenziata con apposita segnaletica”.

La norma è pertanto il posizionamento degli estintori a muro mentre non è prevista la collocazione degli estintori a terra, inoltre il tutto non deve creare ingombro ma consentire il passaggio di persone e mezzi.

La norma UNI 9994 al punto 4.4 lettera h) “l’estintore portatile non sia collocato a pavimento”.

La posizione estintori prevista è obbligatoriamente verticale oppure da collocare su apposite piantane.

Le Piantane per estintori hanno solitamente un’asta e cartello bifacciale indicante l’estintore stesso. Ne esistono di diverso tipo, metallici misti a plastica o plexiglass.

Il supporto a muro per gli estintori portatili hanno un fissaggio a parete tramite tasselli e viti, sono semplici ganci spesso antiestetici. Ne esistono però di più elaborati ma costosi.

gancio estintore da muro

Si sottolinea infine che la collocazione a terra può comportare che l’estintore portatile venga colpito o che subisca urti, non agevola la presa al momento del bisogno e rischia che questo venga spostato durante le pulizie. Per questo si evita questa soluzione.

Fondamentale far controllare i propri estintori periodicamente, per verificarne il corretto funzionamento.

Le piantane in plexiglass costruite in un sol pezzo piegato, sono gradevoli da inserire nell’ambiente di un’ufficio o negozio.